Come scegliere gli arredamenti: guida pratica

Arredamenti Torino

 

Scegliere l’arredamento giusto per la propria casa è un passo molto importante per la creazione di un ambiente accogliente e fatto su misura. Creare habitat accoglienti e ospitali è fondamentale per vivere al meglio e in armonia con tutto ciò che ci circonda. Il sito arredamenti torino propone davvero infinite soluzioni tra le quali riuscire a scegliere quella che meglio entra in sintonia con gusti e desideri specifici. Per iniziare bisogna avere le idee precise sullo stile di arredamento che si vorrà scegliere, anche in base alle metrature dell’abitazione da arredare.

C’è una grande differenza tra l’allestire grandi spazi oppure piccoli ambienti, nel primo caso ci si può sbizzarrire in più modi mentre se si tratta di un’abitazione piccola è molto importante badare alla funzionalità di ogni complemento d’arredo. Prima di partire alla ricerca del mobilio giusto è proprio opportuno far riferimento ad una sola tipologia di design, questo permetterà di creare stanze in perfetta sintonia l’una con l’altra.

Cosa valutare nella scelta degli arredamenti per la casa

Un altro aspetto di fondamentale importanza è la valutazione della luminosità della casa, ovviamente se stiamo parlando di un appartamento posto ai piani alti di una grande città e inondato di luce, lo stile moderno risulterà sicuramente molto più consono. Al contrario se la casa da arredare si trova in campagna si potrà far riferimento ad una tipologia di arredo più classico. A volte i gusti devono essere messi da parte in questa scelta, a seconda di come è stata costruita e strutturata la casa.

Come abbinare i complementi d’arredo

Una volta trovato lo stile di riferimento si può procedere a scoprire cosa questo variegato settore propone, le offerte sono veramente infinite ma, quando si hanno le idee ben chiare non si troveranno difficoltà nell’abbinare alla perfezione un complemento d’arredo con l’atro. Dopo aver scelto il mobilio si può cominciare a pensare a come abbinare gli accessori. Lampade, tappeti, suppellettili, tutto deve essere in concordanza e in perfetta affinità con l’arredamento scelto.

Per dar vita ad uno spazio ben equilibrato ed arredato con classe, gusto e stile, qualunque soluzione si abbia scelto. La prima regola è quella di non fare troppi abbinamenti azzardati tra uno stile e l’altro, ma cercare di essere coerenti nella scelta di ogni singolo elemento. Anche il colore arreda, in questo caso è bene optare per tinte che caratterizzino lo spazio con grande personalità e originalità.

Arredamenti per la casa: quello che devi sapere prima di acquistare i mobili

Arredamenti Roma

 

Arredare la propria abitazione può essere divertente e piacevole. Si va alla ricerca del mobile giusto per un angolino, si scova in un mercatino d’antiquariato un complemento d’arredo originale, si acquista un oggetto di design. I negozi di arredamenti roma propongono numerose soluzioni d’arredo. Tuttavia ci sono delle regole da rispettare prima di acquistare i mobili per evitare di ritrovarsi con ambienti poco coerenti e per niente funzionali. Quando si costruisce il proprio nido non bisogna commettere una serie di errori, più frequenti di quanto si creda. Vediamo quali sono.

Valutare gli spazi per i mobili

Fate attenzione alle misure. È fondamentale non prendere misure approssimative. Prima di acquistare un qualunque mobile, dovete dedicare un po’ di tempo a rilevare le misure degli spazi. L’errore più comune è quello di tener conto solo delle misure della parete in cui intende collocare i mobili. È sbagliato! Dovete prendere anche le misure circostanti per capire gli ingombri e le proporzioni in modo da poter inserire altri arredi in maniera armoniosa. Non rischiate di trovarvi con un ambiente mezzo vuoto o troppo pieno e soffocante.

Scegliere lo stile di arredamento

Non mischiate troppi stili d’arredo. Una casa risulta bella esteticamente e di gusto se il suo arredamento segue un filo conduttore. La parola d’ordine è coerenza. Scegliete uno stile (classico, moderno, shabby chic, di design) e portatelo avanti senza aver paura di risultare monotoni. Evitate assolutamente l’effetto confuso che fa tanto casa dello studente.

I colori

Scegliete con cura i colori. Spesso si trascura l’importanza delle tinte e delle loro sfumature. Sia per i mobili sia per le pareti, gli abbinamenti cromatici ricoprono un ruolo decisivo nel risultato finale. Prima di comprare i mobili, decidete i colori da utilizzare in base a tre parametri essenziali: illuminazione naturale, ampiezza delle stanze e funzionalità (ad esempio colori facili da pulire o che minimizzino eventuali graffi). Orientatevi su tinte calde e neutre: vedrete quei colori ogni giorno.

Non comprate mobili solo perché vi piacciono. La casa va arredata secondo il gusto e la personalità, tuttavia non dovete trasformarla in un museo o peggio ancora avere l’aspetto di una rivendita di mobili posizionati l’uno vicino all’altro senza filo logico. I mobili devono essere anche pratici, utili e comodi. Devono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Se dovete arredare un locale di rappresentanza, potete esser meno pragmatici, ma fatevi guidare sempre dal buon senso. Non appesantite l’ambiente con un eccesso di decori. In caso di vani molto ampi chiedete aiuto a un architetto.

L’illuminazione

Fate attenzione all’illuminazione. Non commettete l’errore di non pensare ai punti luce: sono importanti per la buona riuscita delle vostre idee. Una bella piantana, le strisce a Led, le applique sono complementi d’arredo che renderanno la vostra casa perfetta. La giusta illuminazione permette di valorizzare i mobili e di creare un’atmosfera accogliente. Ecco perché dovete aver ben presente le misure dove inserire i mobili.

Idee e consigli per l’arredamento bagno

Arredamento bagno

 

Molte persone ad un certo punto pensano ad un modo possibile per poter rinnovare il bagno e arredarlo in maniera più carina. Questa operazione potrebbe essere molto difficoltosa dal momento che scegliere accuratamente gli arredi, i sanitari e tutti gli altri oggetti in maniera da creare un ambiente bello alla vista e funzionale ha in se delle complicazioni.

Tale cosa è dovuta principalmente alla presenza di numerosissimi oggetti sul mercato, che possono portare la persona a fare confusione o a non sapere cosa effettivamente comprare. Brevemente verranno dati dei consigli e delle idee per poter arredare e rinnovare il bagno in modo tale da non dover buttare soldi o tempo. La prima cosa a cui è necessario pensare per poter arredare il bagno in maniera decente sono i sanitari, la parte essenziale di una stanza da bagno.

Naturalmente ogni persona sceglie in base ai propri gusti personali, ma per poter ottenere un buon risultato stilistico sarebbe cosa buona scegliere i sanitari totalmente bianchi, con forme che siano squadrate o in alternativa dolci e arrotondate in modo tale da dare un aspetto pulito e minimale alla stanza. La rubinetteria annessa dovrà essere in acciaio lucido o opaco di colore grigio oppure bianco.

 

Arredo bagno minimalista

Arredo bagno minimalista – arredobagnomilano.net

È bene cercare di rimanere su uno stile molto semplice ma allo stesso tempo moderno, cercando di evitare decorazioni o profili particolari che possono essere difficili da abbinare ad altri elementi d’arredo. Da tenere in considerazione sono anche i materiali con cui vengono fatte le rubinetterie; se si decide per uno stile moderno si deve assolutamente evitare i metalli come l’ottone o il rame, che danno all’elemento acquistato un aspetto retrò o antico.

Un’altra cosa a cui è necessario pensare è la presenza degli specchi nella stanza da bagno; gli specchi moderni risultano avere delle rifiniture in acciaio o in alternativa senza rifiniture. Optare sempre per forme semplici in modo tale da poter creare degli abbinamenti con il resto dell’arredamento in maniera semplice.

Per i mobili da bagno, magari uno posizionato sotto il lavandino, si può cercare di andare su colorazioni neutre, che si abbinino in maniera elegante alle altre soluzioni d’arredo. Infine per dare un tocco di eleganza alla stanza da bagno è possibile aggiungere una pianta alta e ben tenuta, in modo da dare un po’ di stile alla camera.